Audit Energetico: Obbligo o Opportunità?

Audit Energetico Obbligo o Opportunità

Disculpa, pero esta entrada está disponible sólo en Italiano. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

L’Audit energetico come OBBLIGO per le grandi imprese

A dicembre 2015 è scaduto il primo termine per le “grandi imprese” e le imprese a forte consumo di energia elettrica (Energivori) per realizzare le diagnosi energetiche previste obbligatoriamente dal D.Lgs. 102/2014, che ha recepito la direttiva 2012/27/UE sull’efficienza energetica.

Molte aziende hanno accettato questa imposizione loro malgrado, vedendola come un adempimento burocratico da assolvere affidandosi agli operatori che proponevano il servizio al costo più basso.

Ma se la diagnosi energetica fosse un’OPPORTUNITÀ?

Una diagnosi energetica ben fatta fornisce all’impresa maggiore CONSAPEVOLEZZA su dove, come e perché consuma.

Implementando gli interventi di gestione o progettazione individuati è possibile:

  1. ottenere benefici economici (risparmi in bolletta);
  2. migliorare le condizioni di lavoro degli operatori;
  3. ottimizzare la gestione delle risorse disponibili e la manutenzione degli impianti;
  4. conseguire vantaggi produttivi e ambientali;
  5. scoprire nuove tecnologie.

“INVECE DI UN COSTO DIVENTA UN’OPPORTUNITA’ DI CRESCITA”

Ecco allora che invece di un costo la diagnosi diventa un’opportunità di crescita, per individuare gli sprechi e accrescere la propria competitività.

Migliora le tue PERFORMANCE

Un altro aspetto interessante è quello degli indicatori energetici: rapportando tra loro grandezze complesse (es. consumi e produzione) si individuano degli indici in grado di confrontare l’efficienza di un azienda con il mercato o delle diverse macchine installate.

La diagnosi, la valutazione delle soluzioni di efficientamento e gli indicatori saranno tanto più efficaci quanto basati su dati certi: l’installazione di un sistema di monitoraggio contestualmente o a valle della diagnosi consente all’impresa di definire e tenere sotto controllo nel tempo le performance energetiche.

Monitoraggi condotti in altri Paesi europei mostrano come le organizzazioni con un sistema di gestione energetico risultino costantemente più performanti di diversi punti percentuali rispetto a chi non ce l’ha.

Affidarsi all’esperienza

La Diagnosi richiede operatori preparati che abbiamo:

  • COMPETENZE TECNICHE E TEORICHE TRASVERSALI
  • ESPERIENZA E CASI DI SUCCESSO REALI
  • CAPACITÀ DI RAPPORTARSI EFFICACEMENTE AL MANAGEMENT AZIENDALE

Un bravo consulente è in grado di cogliere, con l’aiuto dei tecnici dell’impresa, l’essenza dei processi analizzati e proporre soluzioni efficaci.

Contattaci per avere ulteriori informazioni!

¿ Tienes alguna pregunta ?

Consulta a uno de nuestros asesores

Iscriviti alla newsletter

Azienda (*)
La tua email