BONUS MOBILE E CONDIZIONATORI A POMPA DI CALORE

Gen 25, 2022

L’Agenzia delle Entrate torna a parlare di bonus mobili e elettrodomestici in relazione ai condizionatori a pompa di calore e lo fa rispondendo a un quesito diretto posto da un contribuente. Per la precisione, l’Agenzia ha chiarito che: “per beneficiare del bonus mobili è necessario che l’intervento sull’abitazione sia riconducibile almeno alla manutenzione straordinaria”. In sostanza risulta così chiaro che  l’installazione di un condizionatore a pompa di calore su immobili residenziali rientra tra gli interventi di manutenzione straordinaria per i quali si può usufruire della detrazione Irpef del 50% e consente inoltre di accedere al bonus mobili ed elettrodomestici. Va da sé che per l’accesso al bonus mobili devono essere soddisfatte tutte le altre condizioni previste dalle disposizioni che regolano questa agevolazione.