La bolletta di fornitura di energia si puo’ contestare?

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

Il pagamento delle bollette è un aspetto da verificare caso per caso all’interno del contratto di fornitura tuttavia possiamo tranquillamente affermare che, al contrario di quanto avviene fra un “fornitore” ed un “consumatore” secondo come definiti dal codice civile, ogni contratto di fornitura riporta chiaramente la clausola in cui il pagamento è imposto anche in caso di errore!

Questo significa che il cliente finale non può esimersi dal pagare la fattura, ad esempio sospendendone il pagamento in caso di contestazione dovuta ad un eventuale errore.

In merito ai pagamenti,si applicano infatti ai contratti di fornitura le regole:

  • Solve et repete 
  • Divieto di contestazione 
  • Decadenze  
  • Conseguenze del ritardo
    • interessi di mora, salvo il maggior danno
    • sospensione della fornitura 
    • escussione della garanzia (a prima richiesta)