Alla luce delle misure straordinari per il contenimento del Covid-19 sono state prorogate le scadenze relative alla richiesta di incentivi o altri provvedimenti?

Leider ist der Eintrag nur auf Italienisch verfügbar. Der Inhalt wird unten in einer verfügbaren Sprache angezeigt. Klicken Sie auf den Link, um die aktuelle Sprache zu ändern.

Il GSE, in accordo con il Ministero dello Sviluppo Economico, ha pubblicato sul proprio sito internet l’elenco dei procedimenti, e relativi adempimenti, prorogati. In particolare:

  • Il termine per la presentazione delle richieste relative alla Cogenerazione ad Alto Rendimento (CAR), compresa la richiesta dei Titoli di Efficienza Energetica (TEE-CAR) slitta dal 31 marzo al 22 maggio.
  • Vengono introdotte specifiche proroghe per la presentazione della documentazione relativa ai Decreti FER per l’incentivazione dell’energia prodotta da fonti rinnovabili, al Conto Termico ed al Biometano.

L’Agenzia delle Dogane in riferimento al Decreto “Cura Italia” ha emanato una nota in cui comunica la proroga al 30 giugno 2020 per la presentazione delle dichiarazioni annuali relative all’anno d’imposta 2019 dell’energia elettrica e del gas naturale. Disposizioni simili sono state adottate nel settore dell’accisa sul carbone, la lignite e il coke.

La sospensione non ha effetto rispetto a quanto previsto dalle norme vigenti in merito ai versamenti tributari, compresi quelli a conguaglio, pertanto bisogna procedere comunque con i pagamenti previsti!


Il Ministero dello Sviluppo Economico comunica la proroga dal 31 marzo al 22 maggio 2020 per la trasmissione dei risparmi di energia conseguiti dai soggetti obbligati alle diagnosi energetiche da inviare all’ENEA.


ARERA (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente) ha prorogato al 30 settembre 2020 il termine di attuazione delle Norme CEI 0-21 e CEI 0-16. Quindi per domande di connessione presentate entro il 30 Settembre 2020 è sufficiente l’ autocertificazione del costruttore e non è richiesta la conformità rilasciata da un laboratorio terzo di certificazione accreditato .


FIRE (Federazione Italiana per l’uso Razionale dell’Energia) ha prorogato la scadenza per la nomina dell‘Energy Manager dal 30 aprile ad una data che verrà definita nelle prossime settimane ma che sicuramente non sarà antecedente al 21 giugno 2020.