CONTRIBUTI PER INTERVENTI DI EFFICIENZA ENERGETICA IN VENETO!

blonde-2094172_1920

Questo mese è arrivato un nuovo incentivo riservato alle Piccole e Medie Imprese (PMI) del Veneto.

 Le PMI sono quelle aziende che hanno meno di 250 dipendenti e meno di 50 milioni €/anno di fatturato (o meno di 43 milioni di €/anno di bilancio).

Di cosa si tratta?

Il contributo è finalizzato ad incentivare la realizzazione di

  • diagnosi energetiche ante e post intervento (solo per le PMI non energivore)
  • fornitura e installazione di impianti e macchinari ad alta efficienza
  • opere edili e impiantistiche connesse alla realizzazione del progetto
  • rilascio da parte di organismi accreditati delle certificazioni EMAS, EN ISO 14001, ISO 50001

La Diagnosi energetica industriale (o audit energetico) è un’analisi tecnica approfondita della realtà aziendale e dei processi produttivi sotto il profilo dell’efficienza energetica.

Come si ottiene?

La domanda di ammissione può essere presentata attraverso il Sistema Informativo Unificato della Programmazione Unitaria (SIU) della Regione Veneto dalle ore 10:00 del 15 giugno 2017 fino alle ore 18:00 del 31 luglio 2017. A corredo della domanda è necessario i documenti, firmati digitalmente, elencati all’articolo 10.11 del Bando, tra cui la Diagnosi Energetica ante intervento e la dichiarazione circa gli elementi del progetto di efficienza.

A quanto ammonta l’incentivo?

Il finanziamento copre il 30% delle spese per l’intervento di efficienza energetica, fino ad un massimo di 150.000€.

Riassumendo

Hai fatto una Diagnosi Energetica successiva al 19 luglio 2016?

Vuoi un contributo per realizzare un intervento di efficientamento?

Chiamaci subito per fare la domanda prima che finiscano le risorse!

Hai qualche domanda?

Chiedi ad un nostro consulente

Iscriviti alla newsletter

Azienda (*)
La tua email